manifesto jpg ridotto

Proposte didattiche per le scuole ispirate alla mostra

“IMPRESSIONE E VERITA’ NELLA PITTURA TRA DE NITTIS, PATINI E I PALIZZI

dalla Puglia a Parigi attraverso la via degli Abruzzi”

dal 10 marzo al 2 settembre 2018

L’attività didattica prevede visite guidate didattiche nelle quali si lavora con progetti pluridisciplinari mirati, a seconda del grado scolastico di appartenenza:

  • per le scuole dell’infanzia, su scelta, è prevista, oltre alla visita guidata didattica, una parte creativa, dove i bambini sono invitati ad esprimersi attraverso il disegno ispirandosi allo stile delle opere degli artisti in mostra e alla pittura di paesaggio naturalistico;
  • per la scuola primaria e secondaria di primo grado sono previste visite guidate didattiche nelle quali si lavora sulla conoscenza degli artisti in mostra, sugli elementi che hanno in comune tra loro, sui rimandi alla pittura di paesaggio e all’Impressionismo con le opere di De Nittis. Gli alunni completano l’attività con uno specifico percorso sull’identità territoriale, grazie alle opere di illustri artisti abruzzesi presenti in mostra;
  • per la scuola secondaria di secondo grado sono previste visite guidate didattiche durante le quali si approfondisce la conoscenza degli artisti in mostra, si lavora sul riconoscimento degli elementi in comune, sui rimandi al Realismo, al Verismo, all’Impressionismo e al giapponismo che influenza l’arte europea della seconda metà dell’Ottocento. Il percorso didattico promuove tra gli studenti anche la conoscenza di illustri artisti abruzzesi, alcuni dei quali di fama internazionale, come i fratelli Palizzi.

Il personale è disponibile a realizzare specifiche attività didattiche su richiesta degli insegnanti.

PER INFO E PRENOTAZIONI:

E-mail: fondazionepaparella@gmail.com / Tel./fax: 085 4223426 


 

GRUPPI E FAMIGLIE: proposte didattiche

L’attività didattica della Fondazione si rivolge anche a gruppi di adulti, gruppi di bambini e famiglie con visite guidate didattiche.

 

PER INFO E PRENOTAZIONI:

E-mail: fondazionepaparella@gmail.com / Tel./fax: 085 4223426